OBSS.org-Ordo Byzantinus Sancti Sepulchri

Cavalieri e Dame dell’Ordo Byzantinus Sancti Sepulchri – OBSS provenienti da numerosi Gran Priorati nel mondo, si sono radunati a Roma l’08 Dicembre 2012 nella Chiesa di San Francesco, per partecipare alla Solenne Cerimonia Internazionale di Investitura di neo Cavalieri e Dame dell’OBSS, organizzata dal Balì del Lazio Gr.Uff. Franco dei Marchesi Martone.

In un’atmosfera sobria ed emozionante, ha fatto il suo ingresso nella bella cornice della chiesa il corteo di Postulanti, Cavalieri e Dame.

Proveniente dalla Sede Magistrale di Malta S.A.I.R. il Granduca Alfred Josef Baldacchino, Principe Gran Maestro ered., nel 26° anno del Suo Gran Magistero, ha presieduto la Cerimonia assistito da L.E. le Autorità Religiose e i Dignitari del Consiglio Magistrale dell’OBSS, tra i quali:

  • S.E. Marchese Gr.Cr. Francesco Guardavaccaro – Luogotenente Gran Maestro
  • S.E. Marchese Gr. Cr. Rugiano D’Antilio – Luogotenente (Attività Culturali)
  • S.E. Marchese Gr. Cr. Berto Monno – Luogotenente (Affari Esteri)
  • S.E. Marchese Gr. Cr. Francesco Frezzato – Grande Araldo
  • S.E. Conte Gr.Cr. Francesco Mattia – Gran Balì
  • S.E. Marchesa Gr.Cr. Georgina Ventura – Gran Dama
  • S.E. Marchese Gr. Cr. Anthony Ventura – Gran Priore di Malta
  • S.E. Conte Gr.Cr. Andrew Charalambous – Gran Priore di Gran Bretagna
  • S.E. Barone Gr.Cr. Giuseppe Caggiano – Gran Priore d’Italia
  • S.E. Barone Gr.Cr. Gunther Hirschmann – Gran Priore della Germania

Oltre ai Dignitari il Collegio dei Nobili era anche rappresentato dai seguenti:

  • Marchese Gr.Cr. Ercole Garofalo
  • Conte Gr.Cr. Gianfranco Fedele
  • Conte Gr.Cr. Luciano Wiederhofer
  • Conte Gr.Cr. Maurizio Rigamonti
  • Marchesa Gr.Cr. Maria Teresa Fedele
  • Marchesa Gr. Cr. Marisa D’Antilio
  • Baronessa Gr.Uff. Concetta Caggiano

Il Consiglio Nazionale d’Italia era rappresentato dall’ Ospedaliere Nazionale (Barone Gr. Cr. Vito Latela) e dai vari Balì.

Alla Cerimonia di Investitura hanno partecipato varie delegazioni di Cavalieri e Dame provenienti dall’Italia, Malta, Gran Bretagna, Spagna, Germania, Portogallo, Romania, Bulgaria, Belgio e Cina.

La Cerimonia è stata condotta dal Gran Priore d’Italia Barone Gr.Cr. Giuseppe Caggiano, assistito dal Prelato Gr. Uff. Rev.mo Don Battista Pellegrino.

Dopo la Solenne Benedizione delle Insigne, il Prelato ha proceduto con il Rito Religioso della Cerimonia con l’Imposizione della Mano, la presentazione della Candela, del Cordone Monastico, della Spada e degli Speroni. Il Cerimoniere, contemporaneamente, dava spiegazioni dell’alto significato dei vari simboli, rendendo così più partecipi i Postulanti del loro importante passo.

I Postulanti, annunciati dal Gran Priore d’Italia, sono stati presentati al cospetto di S.A.I.R. il Principe Gran Maestro per il Rito Equestre: l’Investitura con la Spada, la presentazione delle Insigne e del Mantello, seguiti dall’Insediamento di ognuno di essi. Anche il Rito Equestre ha evidenziato momenti di profonda emozione evidenti negli sguardi dei Postulanti.

S.A.I.R. il Principe Gran Maestro ha quindi rivolto il Suo messaggio augurale ai neo Cavalieri e Dame per la loro elevazione alla dignità cavalleresca, che deve condurli al rispetto dei valori cristiani attraverso un’adeguata condotta di vita. Ha ribadito a tutti il concetto dell’importanza del sentimento di lealtà e devozione all’Ordine.

La prestigiosa Cerimonia si è conclusa con un discorso del Prelato, con parole di grande apprezzamento e stima verso S.A.I.R. il Principe Gran Maestro e l’Ordo Byzantinus Sancti Sepulchri per il notevole impegno proluso da tantissimi anni verso il prossimo. Ha rivolto quindi la sua Santa Benedizione a tutti i presenti.

Successivamente la Congregazione si è trasferita nelle prestigiose sale delle Scuderie San Carlo che hanno offerto un’elegante cornice alla raffinata Cena di Gala.

L’atmosfera gioisa e calorosa creatasi rispecchiava il sentimento profondo  che unisce tutti i Cavalieri “anziani” e “neo”, i quali costituiscono nuova “linfa vitale” per la vita e le attività dell’Ordine.

Alla serata hanno partecipato oltre 120 invitati sia Italiani che stranieri provenienti dai vari Gran Priorati OBSS nel mondo, i quali hanno avuto così l’opportunità di approfondire o di creare rapporti di amicizia e collaborazioni gradevoli ed indimenticabili.

Durante la Cena sono state consegnate le Pergamene ai neo Cavalieri e Dame e sono stati rinnovati gli auguri al Granduca Alfred Josef per il Suo 26° anno di Gran Magistero.

A conclusione della piacevole serata il Granduca Alfred Josef, accompagnato dai Dignitari, ha dato il taglio alla torta finemente guarnita con lo stemma dell’Ordine, ringraziando tutti presenti per la loro calorosa partecipazione.

È stato fatto un ampio servizio video-fotografico sia durante la Cerimonia in Chiesa sia durante la Cena di Gala – la Cancelleria di Malta può soddisfare le eventuali richieste personali.

Post to Twitter